CHI SIAMO







BANDI



FORMAZIONE







ZERO - CONCORSO


PROGETTI / ATTIVITA'







SERVIZI











EVENTI





CONTATTI


1993   1994   1995   1996   1997   1998   1999   2000   2001   2002   2003   2004   2005   2006   2007   2008   2009   2010   2010 - Sei Zero   Video   2011  
     
 

PER RENATO ZERO IL PIU’ BEL REGALO DI COMPLEANNO:
UN LUOGO FISICO PER LE ATTIVITA’ DI FONOPOLI
Nel giorno del compleanno di Renato, il sindaco di Roma Alemanno e la presidente della Regione Polverini hanno annunciato pubblicamente la nascita di Fonopoli

 

Roma 1 ottobre 2010

 

Per il nostro presidente onorario è il più bel regalo di compleanno. Per l’Associazione Culturale Fonopoli è il punto di partenza della nuova fase: circondare con quattro mura le attività che Fonopoli svolge da anni. Ieri sera il sindaco di Roma, Gianni Alemanno è salito sul palco di Sei Zero, dove Renato sta festeggiando i suoi sessant’anni con una serie di concerti a Piazza di Siena. Il primo cittadino della capitale è stato chiaro ed inequivocabile: “ Rivolgo i migliori auguri a Renato Zero, a nome mio e di tutta la città. All'artista romano tra i più amati dal pubblico, l'amministrazione capitolina è orgogliosa di offrire, in questa speciale ricorrenza, la realizzazione di un sogno iniziato nel 1993. Ieri, infatti, con una memoria di Giunta abbiamo creato i presupposti perché la fondazione Fonopoli sia compresa nella nuova pianificazione della centralità Anagnina-Romanina".


Il sindaco Alemanno ha aggiunto: “non è un progetto millenaristico. C'é già un primo nucleo di archeologia industriale, le Officine Marconi, che può essere immediatamente ristrutturato ed adibito a primo nucleo di Fonopoli".

 

Anche il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, ha annunciato la realizzazione di un progetto integrato e l’avvio di una collaborazione con Fonopoli per coinvolgere i bambini in progetti di musica, danza ed attività teatrale.

 

Per Maria Pia Fiacchini, coordinatrice delle attività dell'Associazione Culturale Fonopoli, “per Fonopoli, si tratta di un importante passo, per mettere quattro mura intorno all’attività che facciamo con i giovani da tanto tempo. In questi anni sono andate a rilento soltanto le carte e la burocrazia, ma l’Associazione ha tenuto un buon passo: ha organizzato eventi per l’arte, ha formato ragazzi ai tanti mestieri della musica, ha riunito esperti dello spettacolo, ha scoperto talenti emergenti senza il clamore delle trasmissioni tv ed ha appoggiato iniziative di beneficienza e dato il proprio sostegno attivo a tutti coloro che hanno dimostrato di credere nella solidarietà”.

 

Condividi

 

                                                                                                                   
                                                                                                                  Foto di Sabrina Ciferri


 
     

Associazione Culturale Fonopoli - Via Monza, 10 - 00182 Roma Tel/Fax 06/42013154 P.IVA 04445341003